include_once("../include/analyticstracking.php")

Sentiero escursionistico per non vedenti

Come tutti forse già lo saprete, Mercoledì 18 Settembre 2013 alle ore 10 a Vegni, è stato inaugurato il primo sentiero escursionistico per non vedenti sponsorizzato in gran parte dalla Provincia di Alessandria nel piano di sviluppo e di riqualificazione dei centri rurali piemontesi.

Vicino alla piazza centrale di Vegni, parte questo percorso di circa un chilometro, che accompagna gli escursionisti non vedenti fino a “Sella dei Campassi” ad un'altitudine di 1142 metri grazie ad un pratico corrimano presente lungo tutto il tracciato che garantisce la possibilità di salire autonomamente attraverso questi bellissimi boschi dell'alta Val Borbera in totale sicurezza.

Questo corrimano è alternato a tratti sostituiti da corda in corrispondenza di accessi a fondi privati e ogni tratto di corda è anticipato da 3 fascette metalliche e si ricollega alla palizzata con un moschettone.

Essendo un percorso di montagna, si raccomanda di porre attenzione al fondo, poiché presenta punti di sconnessione ed emergenze rocciose, inoltre l'altezza della palizzata non è fissa, poiché deve seguire l'andamento del fondo. Si consiglia ugualmente di munirsi di un paio di guanti per non graffiarsi dalle eventuali malformazioni del legno create dalle condizioni climatiche e l'alternarsi delle stagioni.

Lungo il sentiero si trovano parecchie tabelle scritte in linguaggio braille che raccontano ai non vedenti la storia della zona e la descrizione di quello che si trova proprio in quel momento intorno a loro.

A detta di molti si tratta di un'esperienza unica che garantisce al non vedente un'immersione totale nel bel mezzo della natura dove l'aria buona di certo non manca.
Assieme all'aria buona ed in seguito al percorso un po' in salita, di certo non mancherà nemmeno l'appetito... A tal proposito, alla fine del percorso, potrete trovare una comoda panchina dalla quale ci si può godere il meritato riposo e magari approfittare per sgranocchiare qualcosa totalmente immersi nella natura!

Se siete interessati potete trovare il comunicato ufficiale, dell'apertura di questo sentiero escursionistico per non vedenti, direttamente sul sito della Provincia di Alessandria a QUESTO INDIRIZZO.